Siate i Benvenuti

Siate i Benvenuti - Fondazione Giuseppe Gemellaro
La Fondazione prende il nome dal benefattore Giuseppe Gemellaro. Infatti grazie alla sua generosa donazione unita alle risorse pubbliche ed in particolare alla sinergia con il comune di Albairate è stato possibile realizzare una residenza sanitario-assistenziale, accreditata dalla Regione Lomabardia, inaugurata nel 2002.
 
La Residenza
 
  • È una moderna struttura situata nella zona verde della città
  • Offre servizi diversificati ad anziani ed a persone bisognose di cura e riabilitazione

5 per mille

La Fondazione Giuseppe Gemellaro onlus è un Ente non Lucrativo di Utilità Sociale ed ogni elargizione è devoluta per attività svolte in favore dell’anziano.

Sempre nell’ottica di piccoli ma importanti miglioramenti vi invitiamo a devolvere il Vostro 5x1000 per la nostra Fondazione:è un gesto che non costa nulla perché si tratta di una parte d’imposta già destinata allo Stato ed inoltre non è un’alternativa all’8x1000 essendo possibile fare entrambe le scelte.                                                                                    

Il meccanismo è molto semplice: basterà indicare nell’apposito riquadro della Vostra dichiarazione dei redditi il Codice Fiscale della Fondazione Giuseppe Gemellaro di Albairate

 

CODICE FISCALE:

97146120155

e ricordarsi di firmare

Come si Raggiunge albairate e la rsa

Come si Raggiunge albairate e la rsa - Fondazione Giuseppe Gemellaro
Albairate è una borgata a tradizione agricola, immersa nella campagna del Parco Ticino a Sud-Ovest di Milano, da cui dista circa 15 chilometri; si raggiunge:
  • con i mezzi pubblici - pullman di linea Atinom in partenza dalla stazione MM “Bisceglie”, con fermate in Cusago, Cisliano ed Albairate e con proseguimento per Abbiategrasso e Magenta; con lo stesso pulman, a percorso inverso, può essere raggiunta la stazione MM “Bisceglie”;

  • con il mezzo privato - Provinciale Baggio-Abbiategrasso; dopo l’entrata in Albairate (rotatoria) prima a DS. e quindi prima a Sn.

Puoi consultare la pagina dove siamo per l'indizzo e la mappa di Google

CI INTERESSA IL VOSTRO PARERE

CI INTERESSA IL VOSTRO PARERE - Fondazione Giuseppe Gemellaro

Rilievi, suggerimenti ed apprezzamenti possono essere espressi sia dall’ospite che dai suoi familiari in via informale e diretta alla Presidenza, alla Direzione, al Medico, Al Coordinatore Operativo-capo Sala;gli stessi possono essere avanzati anche formalmente a mezzo lettera: la RSA è impegnata ad un riscontro entro 15 giorni dalla data di ricevimento.

All’ingresso della RSA è disponibile per il pubblico apposita modulistica ed è collocata cassetta di raccolta di rilievi e suggerimenti da parte di ospiti, familiari e terze persone che prediligano questa modalità di espressione, anche in forma anonima.

Rilievi o suggerimenti possono essere espressi tramite l'indirizzo e-mail: info@fondazionegemellaro.it

Sistema rilevazione periodica del gradimento e scheda di rilevazione:

La RSA cura periodicamente la rilevazione dell’indice di gradimento dei servizi resi e delle modalità di funzionamento. La stessa si rivolge direttamente agli ospiti e/o ai loro familiari; le risultanze, elaborate, sono resi noti con esposizione all’albo della RSA.

Inaugurata l'innovativa Sala Multisensoriale

Inaugurata l'innovativa Sala Multisensoriale - Fondazione Giuseppe Gemellaro
 Il 20 settembre 2016, presso la RSA della Fondazione “Giuseppe Gemellaro” onlus di Albairate (MI), è stata presentata un’innovativa tecnica riabilitativa che utilizza un approccio di tipo multisensoriale nel tentativo di ridurre all’utente la terapia farmacologica. Nella struttura è stata, infatti, allestita la “Stanza Multisensoriale” che sarà fruibile al bisogno dall’utenza interna (RSA, CDI e Alloggi protetti) della Fondazione ma vi è l’intenzione di metterla a disposizione anche per persone esterne secondo modalità in corso di definizione. La Stanza Multisensoriale è atta anche allo svolgimento di terapia “Snoezelen”. Snoezelen è una parola olandese composta dai termini “snuffelen” e “doezelen” che significano annusare e sonnecchiare e si riferisce ad attività rilassanti che promuovono il benessere fisico e psichico della persona stimolandone in maniera semplice i sensi all’interno di uno spazio predisposto. La tecnica riabilitativa che utilizza un approccio di tipo multisensoriale in ambiente Snoezelen prevede che il paziente riceva stimoli ai cinque sensi in un ambiente appositamente creato dotato di luci artificiali, colori odori musiche e immagini. Gli utenti dovrebbero reagire e rispondere a questo nuovo mondo sensoriale a loro personale e speciale modo. Difatti, grazie, alla sua flessibilità, Snoezelen può essere a beneficio di diverse tipologie di utilizzatori: persone con disabilità fisiche o cognitive, persone con problemi psichiatrici, disturbi da stress Post-traumatico, Autismo, esiti da ictus, trauma cranico, demenze senili. L’adattamento della stanza sulla base delle esigenze del soggetto utilizzatore facilita il processo di contatto ed interazione con la realtà che lo circonda. La stanza è stata attrezzata con quanti più elementi che consentono e favoriscono un approccio multisensoriale globale: l’ambiente dove magie di luci si rincorrono creando affascinanti giochi di colori che incantano e affascinano è costituito da una lampada cromoterapica, da un tubo a bolle, da un letto ad acqua riscaldato con vibrazione musicale, da fasci di fibre ottiche posizionati sul letto e a formare una cascata, da un proiettore d’immagini, da una sfera Magic Ball inserita in podio e da un diffusore di aromi. L’ambiente completamente bianco è atto a recepire e valorizzare ogni cambiamento cromatico personalizzato. La Direzione, ha colto l’occasione della presentazione, per ringraziare il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione nelle persone del Presidente Sig. Giovanni Mauro Gemignani, Vice Presidente Sig. Valerio Cairati, nonché i Consiglieri Sig. Guglielmo Romanelli, Sig. Marco Gemignani, Dott.ssa Stefania Sala, che hanno avvallato il progetto, dando l’opportunità di realizzare ed offrire questa importante innovazione.